Telecamera di sorveglianza

Una telecamera di sorveglianza è un sistema di protezione per la sicurezza di una casa o di un'azienda. Consente di monitorare a distanza un sito, sia all'interno che all'esterno, e allo stesso tempo funge da deterrente, impedendo danni, intrusioni o furti. Le telecamere di sorveglianza sono anche un efficace complemento a un sistema di allarme domestico. Esistono diversi sistemi di videosorveglianza per soddisfare al meglio le vostre esigenze e mettere in sicurezza la vostra casa. Per aiutarvi nella scelta, i nostri specialisti illustrano le specificità dei diversi modelli per guidarvi.... Per saperne di più

Telecamera di sorveglianza per esterni e telecamera di sorveglianza per interni

Le telecamere progettate per la sorveglianza esterna sono resistenti e perfettamente impermeabili. Di solito sono classificate IP66, che garantisce l'estrema impermeabilità dell'apparecchio e impedisce l'ingresso di acqua o polvere. Queste telecamere per esterni sono inoltre costruite in modo solido per resistere agli atti vandalici. Possono essere telecamere dome, bullet o PTZ. Le telecamere per interni, collocate in casa o in una stanza, sono più piccole e più discrete perché non richiedono lo stesso livello di resistenza.

Telecamera di sorveglianza IP o analogica

Le telecamere IP sono telecamere connesse che utilizzano Internet per consentirvi di tenere d'occhio la vostra casa a distanza, semplicemente visualizzando le immagini dal vostro smartphone (Android o iOS) o PC in tempo reale. Funzionano con un'applicazione mobile gratuita per Android o iOS e sono accessibili da smartphone, tablet o PC. Alcuni modelli sono telecamere IP wifi full wireless che funzionano in modo completamente indipendente, poiché questo tipo di telecamera di sorveglianza wifi non richiede alimentazione e connessione, in quanto funzionano a batterie e comunicano attraverso la rete wifi. La maggior parte di esse dispone anche di uno zoom ottico o digitale per osservare i dettagli più distanti. Alcune sono dotate di una scheda SD o micro SD, che consente di registrare in diretta sul dispositivo.

Queste telecamere di videosorveglianza possono integrare le apparecchiature di automazione domestica ed essere parte integrante della vostra casa connessa.

Letelecamere analogiche non utilizzano una connessione Ethernet, le immagini vengono trasmesse tramite cavo coassiale. Si collegano a un registratore per visualizzare e registrare le immagini.

Le telecamere di sorveglianza IP o analogiche sono vendute da sole o come kit di videosorveglianza che può includere diverse telecamere, un registratore e alcuni accessori.

Telecamera di sorveglianza a cupola o telecamera bullet o PTZ:

Questi due tipi di telecamere di sorveglianza si distinguono principalmente per il loro aspetto e per il modo in cui sono montate. Mentre la telecamera a cupola è montata sul soffitto, la telecamera bullet o a tubo è montata a parete. Il formato dome o bullet è disponibile sia per uso interno che esterno in fasce di prezzo simili. Una telecamera dome PTZ o PTZ (Pan, Tilt, Zoom) è una telecamera motorizzata che offre la possibilità di regolare automaticamente la panoramica, l'inclinazione e lo zoom, fornendo un migliore angolo di visione.

Telecamera di sorveglianza motorizzata o fissa

Le telecamere fisse hanno spesso un supporto regolabile ma non possono essere controllate a distanza. In una telecamera motorizzata è possibile regolare a distanza l'inclinazione verticale e la rotazione orizzontale per coprire un campo visivo più ampio.

Telecamera di sorveglianza a infrarossi

In modalità notturna, l'area coperta dalla visione notturna dipende dalla distanza a infrarossi della telecamera. A seconda del numero e della potenza dei LED del modello, la visione notturna è più o meno lunga. Può raggiungere un campo visivo di 40 m, 60 m o addirittura 200 m nei modelli più efficienti.

Quale telecamera di sorveglianza scegliere?

Nella videosorveglianza esistono diverse tecnologie, diverse marche e diverse fasce di prezzo. Per aiutarvi a scegliere tra i vari prodotti, ecco le principali caratteristiche delle telecamere di sorveglianza che dovreste conoscere prima di effettuare l'acquisto: a seconda delle vostre esigenze, potrete optare per una telecamera per la visione notturna, una telecamera connessa, una telecamera wifi o ahd, una telecamera per la sorveglianza esterna o una telecamera motorizzata

Altre caratteristiche tecniche e funzionalità:

La qualità dell'immagine, espressa in megapixel, permette di restituire immagini più o meno nitide. A partire da 2Mp (1080p) le telecamere sono classificate come telecamere HD, cioè ad alta definizione. Forniscono immagini di alta qualità sia di giorno che di notte e video ad alta risoluzione su diversi tipi di schermo.

Molte telecamere sono dotate di una funzione di rilevamento del movimento che invia un avviso all'unità centrale in caso di intrusione o attraversamento della linea e può attivare la registrazione video.

Alcuni modelli di telecamere di sorveglianza sono dotati di un microfono e di un'uscita audio che consente loro di fornire un collegamento audio bidirezionale.

Esistono anche modelli di telecamere di sorveglianza chiamat telecamere spia o talvolta mini telecamere perché le loro dimensioni molto compatte le rendono facili da nascondere, oppure la telecamera fittizia che viene utilizzata come deterrente.

L'offerta di videosorveglianza di CFP Sécurité

Oltre ai diversi tipi di telecamere e alle loro varie funzioni che abbiamo descritto sopra, presso CFP Sécurité troverete un'ampia gamma di telecamere di sorveglianza offerte dai più grandi marchi specializzati. Con un ottimo rapporto qualità/prezzo, le telecamere di sicurezza da noi selezionate sono state scelte per le loro prestazioni e il loro rapporto qualità/prezzo tra l'offerta di marchi di riferimento come Hikvision, Dahua, Foscam, Ezviz, Atlantic's, ecc. Per aiutarvi nella scelta, non esitate a rivolgervi al nostro team tecnico specializzato che potrà darvi un parere su ogni prodotto, redigere un preventivo o assistervi nell'installazione.

Troverete anche un'ampia gamma di kit di videosorveglianza che combinano diverse telecamere con un registratore. Inoltre, sono disponibili accessori video come cavi, dischi rigidi, schermi o connettori per completare la vostra attrezzatura.

Una volta effettuato l'ordine, CFP Sécurité garantisce una consegna rapida e un servizio post-vendita di qualità per le vostre apparecchiature di videosorveglianza.

Articoli 1-30 di 1359

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente
  1. Occasione
    Cavo di prolunga da 3 m (3,5 mm / 5v) nero per telecamera IP Foscam
    RAL-3.5-B-OCCASION

    Cavo di prolunga da 3 m (3,5 mm / 5v) nero per telecamera IP Foscam - Di seconda mano

    Cavo di prolunga da 3 metri per le telecamere IP FOSCAM: FI8910W, FI8918W, FI8904W, FI8905W, FI8906W, FI9816P, FI9821W, FI9821P, FI9826W, FI9826P, FI9926P, R2M, R4M, R2, R4.

    Prezzo speciale 1,17 € Prezzo normale 9,90 €
  2. Promozione (-7%)
    Cavo Cat 6 FTP giallo - 1 m - RJ45 CORD6-1J - NEKLAN
    RJ45 CORD6-1J

    Cavo Cat 6 FTP giallo - 1 m - RJ45 CORD6-1J - NEKLAN

    Il cavo NEKLAN Cat 6 FTP Yellow RJ45 CORD6-1J è utilizzato per stabilire una connessione di rete cablata. Può essere utilizzato per collegare diversi dispositivi di rete.
    Prezzo speciale 1,70 € Prezzo normale 1,83 €
  3. Destoccaggio
    Alimentatore USB nero per telecamera IP R4M Foscam 5V 1,5A ALIM-R4M-B
    ALIM-R4M-B

    Alimentatore USB nero per telecamera IP R4M Foscam 5V 1,5A

    Alimentazione 5V 1,5A per telecamera R4M FOSCAM

    Prezzo speciale 2,76 € Prezzo normale 14,90 €
  4. Destoccaggio
    Alimentatore USB bianco per telecamera IP R4M Foscam 5V 1,5A
    ALIM-R4M-W

    Alimentatore USB bianco per telecamera IP R4M Foscam 5V 1,5A

    Alimentazione 5V 1,5A per telecamera R4M FOSCAM

    Prezzo speciale 2,76 € Prezzo normale 14,90 €
  5. Promozione (-10%)
    Modulo Keystone per RJ45 CAT 5E FTP - 1010799 - NEKLAN
    1010799

    Modulo Keystone per RJ45 CAT 5E FTP - 1010799 - NEKLAN

    Approfittate di un'installazione di rete efficiente e ad alte prestazioni con il modulo Keystone per RJ45 CAT 5E FTP - 1010799 prodotto da NEKLAN.

    Prezzo speciale 3,36 € Prezzo normale 3,73 €
  6. Promozione (-10%)
    Connettore RJ45 Cat5e UTP Contatti allineati 10 pz - 1010926 - NEKLAN
    1010926

    Connettore RJ45 Cat5e UTP Contatti allineati 10 pz - 1010926 - NEKLAN

    Il connettore RJ45 Cat5e UTP con contatti allineati 10 pezzi referenza 1010926 di NEKLAN è progettato per i cavi Ethernet di categoria 5. Ogni confezione comprende 10 pezzi di questi connettori progettati per ambienti domestici e professionali.

    Prezzo speciale 3,71 € Prezzo normale 4,12 €
  7. Promozione (-7%)
    Connettore RJ45 Cat5e STP Contatti allineati 10 pz - 1010919 - NEKLAN
    1010919

    Connettore RJ45 Cat5e STP Contatti allineati 10 pz - 1010919 - NEKLAN

    Il connettore NEKLAN RJ45 Cat5e STP a contatti allineati, codice 1010919, è un accessorio essenziale per le connessioni di rete. Grazie al suo design di qualità e ai contatti allineati, garantisce una trasmissione dati veloce e affidabile. Avrete a disposizione 10 pezzi per le vostre esigenze di cablaggio di rete.

    Prezzo speciale 4,28 € Prezzo normale 4,60 €
  8. Staffa di montaggio a parete per telecamera dome - CS-CMT-Bracket-WallMount - EZVIZ
    CS-CMT-Bracket-WallMount

    Staffa di montaggio a parete per telecamera dome - CS-CMT-Bracket-WallMount - EZVIZ

    La staffa di montaggio a parete Ezviz è essenziale per l'installazione di una telecamera di sorveglianza dome motorizzata. Questo accessorio semplifica l'installazione del dispositivo per una migliore sorveglianza di una casa o di un'azienda.

  9. Promozione (-7%)
    Cinghie di montaggio in acciaio inox - SBP-100S - HANWHA
    SBP-100S

    Cinghie di montaggio in acciaio inox - SBP-100S - HANWHA

    La cinghia di montaggio HANWHA SBP-100S semplifica l'installazione delle telecamere di sorveglianza. Questo accessorio in acciaio inossidabile è progettato per un montaggio sicuro su un palo a muro.
    Prezzo speciale 5,12 € Prezzo normale 5,50 €
  10. Promozione (-10%)
    Cavo HDMI 4K - HDMI 1,5M v2 - NEKLAN
    HDMI 1.5M v2

    Cavo HDMI 4K - HDMI 1,5M v2 - NEKLAN

    Per l'intrattenimento domestico e le esigenze professionali, il cavo HMDI 4k 1,80m - HDMI 1,5M v2 di NEKLAN soddisfa le vostre aspettative in termini di connessione audiovisiva.

    Prezzo speciale 5,64 € Prezzo normale 6,27 €
  11. Promozione (-7%)
    Connettore RJ45 Cat6 STP a contatti sfalsati con pettine 10 pezzi - 1010009 - NEKLAN
    1010009

    Connettore RJ45 Cat6 STP a contatti sfalsati con pettine 10 pezzi - 1010009 - NEKLAN

    Semplificate le vostre installazioni con il connettore a contatto sfalsato RJ45 Cat6 STP con pettine. Questa confezione da dieci pezzi di NEKLAN assicura una connessione di rete stabile e affidabile, anche in ambienti disturbati.

    Prezzo speciale 5,69 € Prezzo normale 6,12 €
  12. Cavo Cat 6 FTP Bleu - 0,50 m - RJ45 CORD6-0,5 - NEKLAN
    RJ45 CORD6-0.5

    Cavo Cat 6 FTP Bleu - 0,50 m - RJ45 CORD6-0,5 - NEKLAN

    Per migliorare le prestazioni della vostra rete, NEKLAN vi offre il cavo FTP Cat 6 Blu - 0,50 m con il riferimento RJ45 CORD6-0,5. Questo accessorio garantisce connessioni stabili e veloci per diversi utilizzi.
  13. Destoccaggio
    Câble ethernet pour caméra ip numérique de 30 mètres
    ETHER30

    Cavo Ethernet da 30 metri per telecamera ip digitale

    • 1 cavo Ethernet RJ45 da 30 m
    Prezzo speciale 6,69 € Prezzo normale 39,90 €
  14. Prolunga cavo di alimentazione 12V 5M nero - CS-CMT-PCA05 - EZVIZ
    CS-CMT-PCA05

    Prolunga cavo di alimentazione 12V 5M nero - CS-CMT-PCA05 - EZVIZ

    Il cavo di prolunga CS-CMT-PCA05 di Ezviz semplifica l'installazione della vostra telecamera di sorveglianza. Grazie alla sua lunghezza di 5 metri, è possibile posizionare l'apparecchiatura ovunque si desideri, offrendo una flessibilità ottimale per il sistema di sicurezza.

  15. Promozione (-20%)
    Telecamera a tubo cieco per interni - Nivian
    CS023

    Telecamera a tubo cieco per interni - Nivian

    • 1 telecamera fittizia
    • 3 tasselli e 3 viti per il montaggio
    Prezzo speciale 7,20 € Prezzo normale 9,00 €
  16. Scatola di giunzione impermeabile per telecamere - DH-PFA136-B - Dahua
    DH-PFA136-B

    Scatola di giunzione impermeabile per telecamere - DH-PFA136-B - Dahua

    Dahua offre la staffa per scatola di giunzione nera DH-PFA136-B per migliorare l'installazione delle telecamere di sorveglianza. È un pezzo robusto con una capacità di carico di 1 kg. Realizzata in alluminio, questa base nera è una perfetta combinazione di robustezza ed estetica.
  17. Scheda di memoria micro SD da 32 GB - CS-CMT-CARDT32G-D - EZVIZ
    CS-CMT-CARDT32G-D

    Scheda di memoria micro SD da 32 GB - CS-CMT-CARDT32G-D - EZVIZ

    Progettata per la vostra telecamera IP EZVIZ, la scheda Micro SDHC da 32 GB - CS-CMT-CARDT32G-D di EWVIZ vi consente di acquisire e archiviare video in tutta tranquillità.

  18. Accoppiatore RJ45 Cat6 UTP F/F - RJ45 ADAPT F/F - NEKLAN
    RJ45 ADAPT F/F

    Accoppiatore RJ45 Cat6 UTP F/F - RJ45 ADAPT F/F - NEKLAN

    L'accoppiatore RJ45 Cat6 UTP F/F - RJ45 ADAPT F/F prodotto da NEKLAN consente di estendere le connessioni di rete in modo semplice ed efficiente.
  19. Cavo USB 2.0 A-B M/M nero 3 m - CABUSB307 - NEKLAN
    CABUSB307

    Cavo USB 2.0 A-B M/M nero 3 m - CABUSB307 - NEKLAN

    Il cavo USB 2.0 A-B M/M - CABUSB307 di NEKLAN garantisce una connessione veloce e sicura tra i vostri dispositivi. Approfittate della sua lunghezza di 3 metri per utilizzarlo in modo pratico nelle vostre diverse applicazioni.

  20. Promozione (-20%)
    Staffa a parete per telecamera dome bianca D05/D09 - CSD/B - HIKVISION
    CSD/B

    Staffa a parete per telecamera dome bianca D05/D09 - CSD/B - HIKVISION

    La staffa da parete CSD/B bianca di Hikvision consente di montare in modo sicuro la vostra telecamera dome D05/D09. Ha un design discreto ed elegante.
    Prezzo speciale 10,40 € Prezzo normale 13,00 €
  21. Prolunga cavo di alimentazione 12V 10M nero - CS-CMT-PCA10 - EZVIZ
    CS-CMT-PCA10

    Prolunga cavo di alimentazione 12V 10M nero - CS-CMT-PCA10 - EZVIZ

    Il cavo di prolunga Ezviz CS-CMT-PCA10 è progettato per estendere la portata della vostra telecamera di sicurezza. Con una lunghezza di 10 metri, offre un'eccezionale flessibilità nel posizionamento delle telecamere per una copertura ottimale dell'area da monitorare.

  22. Promozione (-7%)
    Staffa di sospensione per telecamera di sorveglianza - SBP-301HM4 - HANWHA
    SBP-301HM4

    Staffa di sospensione per telecamera di sorveglianza - SBP-301HM4 - HANWHA

    La staffa HANWHA SBP-301HM4 consente di posizionare correttamente la telecamera senza ostacolarne il funzionamento per una copertura ottimale dell'area da monitorare.
    Prezzo speciale 11,16 € Prezzo normale 12,00 €
  23. Promozione (-20%)
    Telecamera tubolare per esterni - Nivian
    CS027

    Telecamera tubolare per esterni - Nivian

    Le telecamere finte sono sistemi di sicurezza economici ma molto efficaci per scoraggiare gli intrusi. Questa soluzione di protezione fittizia offre l'illusione che la proprietà sia monitorata. La telecamera fittizia da esterno Nivian è persino dotata di LED per simulare la registrazione video.

    Prezzo speciale 11,20 € Prezzo normale 14,00 €
  24. Destoccaggio
    Webcam USB 1080P con microfono e anello luminoso a LED per computer - W28 Foscam
    Prezzo speciale 11,50 € Prezzo normale 39,00 €
  25. Promozione (-7%)
    Cavo di prolunga SVGA GOLD con ferriti M/F 3 coassiali - AWG30 5 M - VGAFMF5M - NEKLAN
    VGAFMF5M

    Cavo di prolunga SVGA GOLD con ferriti M/F 3 coassiali - AWG30 5 M - VGAFMF5M - NEKLAN

    La Rallonge SVGA OR avec ferrites M/F 3 coax de 5 mètres - AWG30 5 M, fabriquée par la marque NEKLAN, vous offre la possibilité de raccorder votre PC aux écrans standards.
    Prezzo speciale 11,67 € Prezzo normale 12,55 €
  26. Promozione (-10%)
    Cavo di rete 2P+T angolato / C13 diritto 1,80 m - PRISE220V IEC - NEKLAN
    PRISE220V IEC

    Cavo di rete 2P+T angolato / C13 diritto 1,80 m - PRISE220V IEC - NEKLAN

    Alimentate i vostri apparecchi elettrici in modo affidabile con questo cavo di rete 2P+T angolato / C13 diritto da 1,80 m - PRISE220V IEC sviluppato da NEKLAN.
    Prezzo speciale 11,68 € Prezzo normale 12,98 €
  27. Promozione (-7%)
    Cavo FO Duplex monomodale 9/125 SC / LC 2m - FO MON SC/LC 2M - NEKLAN
    FO MON SC/LC 2M

    Cavo FO Duplex monomodale 9/125 SC / LC 2m - FO MON SC/LC 2M - NEKLAN

    Progettato per le esigenze di trasmissione dati ad alta velocità in varie applicazioni di rete, il cavo NEKLAN FO Duplex Singlemode 9/125 SC / LC 2m - FO MON SC/LC 2M unisce praticità e prestazioni.

    Prezzo speciale 11,79 € Prezzo normale 12,68 €
  28. Staffa per il montaggio su palo Nero - DAHUA
    DH-PFA152-E-B

    Staffa per il montaggio su palo Nero - DAHUA

    La staffa di montaggio su palo Dahua PFA152-E è un accessorio di montaggio robusto e resistente, progettato per proteggere le telecamere di sorveglianza. Ha una capacità di carico massima di 3 kg.
  29. Destoccaggio
    Custodia impermeabile per cavi della telecamera - Foscam FAB99-
    FAB99-

    Custodia impermeabile per cavi della telecamera - Foscam

    Questo involucro impermeabile protegge i cavi della telecamera di sorveglianza per esterni dalle intemperie o da qualsiasi tipo di vandalismo. È compatibile con i modelli Foscam FI9902P, G2EP, G4EP, G4P e S41

    A partire da 12,31 € Prezzo normale 26,50 €
  30. Montaggio a parete per interni per telecamera dome - SBP-120WM - HANWHA
    SBP-120WM

    Montaggio a parete per interni per telecamera dome - SBP-120WM - HANWHA

    Il supporto a parete per la serie Wisenet Q - SBP-120WM di HANWHA è pratico per il montaggio di telecamere di sorveglianza su una parete all'interno di un edificio. È adatto all'uso in uffici, negozi, scuole, abitazioni, ecc.

Articoli 1-30 di 1359

Pagina
per pagina
Imposta la direzione decrescente
  • Come faccio a sapere se una telecamera di sorveglianza sta registrando il suono?

    Con l'avanzare della tecnologia nel mercato della videosorveglianza, molti modelli di telecamere di sorveglianza sono dotati di un microfono che consente la registrazione simultanea di suoni e video nell'area monitorata. Esternamente, non è sempre facile distinguere la presenza di una tacca o di un piccolo foro nell'alloggiamento per la cattura del suono, soprattutto con le nuove prestazioni delle telecamere connesse. Tuttavia, annotando il modello della telecamera, è possibile consultare la scheda del prodotto su Internet e conoscere così tutte le caratteristiche tecniche necessarie.
  • Quale tipo di telecamera di sorveglianza scegliere?

    La scelta di una telecamera di sorveglianza dipende da alcuni criteri da tenere in considerazione per la sorveglianza della casa, dell'ufficio o dei locali professionali.

    A seconda della posizione interna o esterna, dell'area da coprire, della rete disponibile, il tipo di telecamera sarà diverso tra una telecamera per esterni, una telecamera motorizzata, una telecamera per la visione notturna, ecc. Tutti questi parametri sono necessari per orientare la scelta. Una telecamera cablata non richiede la stessa installazione di una telecamera IP. Una telecamera Full HD con rilevamento del movimento offre inoltre un certo livello di sicurezza. Le esigenze specifiche di ciascun individuo e il budget a disposizione rimangono elementi fondamentali per la decisione.

  • Come installare una telecamera di sorveglianza wireless per esterni?

    Prima di installare una telecamera wireless per esterni, è necessario definire la posizione e l'area da monitorare. Questo tipo di telecamera ha un grado di protezione adatto all'uso esterno ed è resistente alla pioggia e alle intemperie. Anche l'accesso alla rete è un fattore da considerare per facilitare la connessione.

    Il vantaggio di una telecamera wireless è che è più facile da installare (meno cavi) e da configurare tramite la rete. Infatti, la gestione e la visualizzazione delle immagini avvengono da remoto. Tuttavia, la telecamera esterna è orientata in modo tale da non poter riprendere i vicini, la strada o i passanti, in conformità all'articolo 9 del Codice Civile.

  • È legale avere una telecamera di sorveglianza?

    I privati, sia proprietari che affittuari, possono installare una telecamera di sorveglianza nella propria abitazione per la sicurezza della propria famiglia e della propria proprietà. Non è necessaria alcuna autorizzazione.
    Deve essere rispettata solo la normativa "Informatique et libertés" relativa al diritto alla privacy. La telecamera di sorveglianza non può riprendere il vicinato o la strada pubblica, né i vostri dipendenti o amici in casa senza il loro consenso. Come sul posto di lavoro, lo scopo delle telecamere di sorveglianza è quello di proteggere i locali e gli accessi, non di filmare e controllare i dipendenti.
  • Come si alimenta una telecamera da esterno?

    L'alimentazione della telecamera varia e si semplifica notevolmente a seconda del tipo di telecamera IP o cablata scelta. Nel caso di una telecamera analogica per esterni, il cablaggio è più noioso in quanto richiede un collegamento per l'alimentazione e per la trasmissione dei dati. La telecamera IP semplifica questo aspetto e richiede solo un cavo Ethernet RJ45, comunemente noto come connessione PoE (Power Over Ethernet), che consente la trasmissione di alimentazione e dati in un unico cavo.
    Le telecamere Wi-Fi a batteria, che possono essere ricaricate da una base o da un pannello solare in modo ecologico, sono una soluzione più semplice che non richiede l'uso di cavi.
  • Qual è la portata di una telecamera di sorveglianza?

    Questa specifica tecnica di una telecamera di sorveglianza non deve essere trascurata, in quanto è importante garantire che la telecamera scelta possa filmare o registrare l'intera area.
    Prima di acquistare una telecamera, è importante verificarne le specifiche tecniche per assicurarsi che possa coprire l'intera area. Alcuni modelli si limitano a 5 o 7 metri, mentre altri sono in grado di raggiungere i 30 metri, soprattutto grazie alle prestazioni tecnologiche sviluppate in questo settore negli ultimi anni.

    L'angolo di visuale della telecamera e la presenza di una lente a infrarossi devono essere presi in considerazione per beneficiare di un ampio campo visivo e di una sicurezza ottimale sia di giorno che di notte, anche a grandi distanze.

  • Quale autorizzazione è necessaria per una telecamera di sorveglianza?

    I privati possono avere una telecamera di sorveglianza nella loro casa o nel loro giardino senza dover richiedere un'autorizzazione preventiva. Tuttavia, devono rispettare alcune restrizioni: riprendere solo la loro proprietà, non riprendere i vicini, i passanti o la strada, in conformità con l'articolo 9 del Codice Civile ("Legge sulla protezione dei dati").
    Per quanto riguarda gli esercizi pubblici o i professionisti come i negozianti, l'implementazione di un sistema di protezione video rivolto agli spazi pubblici è soggetta all'autorizzazione preventiva rilasciata dal prefetto del dipartimento.
  • Quale telecamera utilizzare per monitorare la mia casa?

    Esistono molti tipi di telecamere di sorveglianza domestica, ognuno con caratteristiche e funzionalità uniche. È importante determinare le proprie esigenze specifiche (ad esempio, qualità dell'immagine, funzioni di rilevamento del movimento, compatibilità con gli assistenti vocali e così via) prima di scegliere una telecamera.
    Esistono diversi tipi di telecamere:

    • Telecamere di sorveglianza per interni: sono progettate per essere utilizzate all'interno della casa. Possono essere collegate alla rete WiFi e consentono di visualizzare le immagini in diretta sul proprio smartphone o tablet. Alcune sono dotate di funzioni di rilevamento del movimento e del suono, che consentono di ricevere notifiche di attività sospette.
    • Telecamere di sorveglianza per esterni: sono progettate per essere utilizzate all'esterno della casa. Di solito sono dotate di caratteristiche di resistenza alle intemperie per poter essere utilizzate in condizioni climatiche avverse. Alcune possono essere dotate di sensori di movimento e di luce, in modo da poter registrare solo in presenza di attività.
    • Telecamere di sorveglianza IP: sono collegate a Internet tramite una rete Ethernet o WiFi. È possibile visualizzarle in remoto su un computer o un dispositivo mobile utilizzando un'applicazione dedicata. Alcune possono essere collegate a videoregistratori per registrare le immagini.

    Esistono molte marche e modelli diversi sul mercato, quindi vi consigliamo di ricercare le caratteristiche e le recensioni prima di acquistare. Alcune telecamere potrebbero non essere compatibili con la vostra rete o non offrire le funzioni che state cercando.

  • Come monitorare gratuitamente la vostra casa da remoto?

    Esistono diversi modi per monitorare gratuitamente la vostra casa a distanza, anche se alcuni richiedono l'uso di un dispositivo già in vostro possesso. Ecco alcuni esempi:

    • Utilizzo di una webcam o di una telecamera di sicurezza esistente: Se avete già una webcam o una telecamera di sicurezza installata in casa, è possibile configurarla per essere visualizzata a distanza utilizzando un software gratuito come IP Camera Viewer o WebcamXP.
    • Utilizzo di uno smartphone o di un tablet: è possibile utilizzare lo smartphone o il tablet per monitorare la casa utilizzando applicazioni gratuite come Manything o Salient Eye. Queste applicazioni consentono di impostare la telecamera dello smartphone o del tablet come telecamera di sorveglianza e di visualizzare il video in diretta da un altro dispositivo.
    • Utilizzare servizi video remoti: esistono servizi video remoti gratuiti come Google Nest Hello, Amazon Ring o Google Duo, che consentono di monitorare la casa utilizzando uno smartphone o un tablet. Questi servizi consentono di ricevere notifiche quando viene rilevato un movimento e di visualizzare immagini in diretta.

    Va notato che queste soluzioni gratuite presentano limitazioni rispetto a quelle a pagamento, tra cui la qualità delle immagini, la funzionalità, i limiti di archiviazione dei video, ecc. È inoltre importante tenere presente che la sicurezza del sistema di sorveglianza è una responsabilità dell'utente; è quindi importante configurare in modo appropriato le password e le altre impostazioni di sicurezza.

  • Qual è il miglior sistema di videosorveglianza?

    Non esiste una risposta univoca su quale sia il sistema di videosorveglianza migliore, poiché dipende dalle esigenze specifiche e dal budget a disposizione.
    Tuttavia, alcuni sistemi di videosorveglianza si distinguono per la qualità delle immagini, la facilità d'uso, la connettività e le funzioni avanzate. I sistemi di videosorveglianza di marchi famosi come Ring, Arlo, Dahua e Hikvision sono generalmente considerati opzioni superiori.
    È importante considerare diversi aspetti prima di scegliere un sistema:

    • Qualità dell'immagine: è importante verificare la risoluzione dell'immagine per ottenere immagini nitide e dettagliate.
    • Connettività: la maggior parte dei moderni sistemi TVCC sono collegati a Internet per il monitoraggio remoto tramite un'applicazione mobile.
    • Rilevamento del movimento: alcune telecamere offrono funzionalità di rilevamento del movimento per ricevere notifiche di attività sospette.
    • Compatibilità con l'assistente vocale: se si utilizza un assistente vocale come Alexa o Google Home, è importante verificare se le telecamere di sorveglianza sono compatibili con l'uso vocale.

    È importante fare delle ricerche, chiedere ai professionisti, guardare le recensioni degli utenti e confrontare i diversi sistemi per farsi un'idea di quale sia il migliore per le proprie esigenze, per poi scegliere il sistema di videosorveglianza più adatto alla propria situazione.

  • Quali sono i rischi della videosorveglianza?

    La videosorveglianza può comportare alcuni rischi per la privacy e la sicurezza dei dati. Alcuni esempi di questi rischi sono

    • Invasione della privacy: la videosorveglianza può comportare un'invasione della privacy delle persone registrate. Le immagini e le registrazioni possono essere utilizzate per scopi malevoli o diffuse senza autorizzazione. È importante garantire il rispetto delle norme di riservatezza e sicurezza in materia di videosorveglianza.
    • Rischi per la sicurezza dei dati: I sistemi di videosorveglianza sono spesso collegati a Internet e possono quindi essere presi di mira dagli hacker. Le immagini e le registrazioni possono essere rubate o sottratte per scopi dolosi. È importante che i sistemi di videosorveglianza siano adeguatamente protetti per proteggere i dati.
    • Falsi allarmi: i sistemi di rilevamento del movimento possono provocare molti allarmi inutili, generando segnalazioni che non richiedono un intervento. Questo può causare disagio e stress per gli utenti o, peggio, costi inutili per le aziende.
    • Discriminazione: i sistemi di videosorveglianza possono essere utilizzati in modo discriminatorio, ad esempio prendendo di mira determinati individui o gruppi di persone rispetto ad altri. È importante assicurarsi che i sistemi di videosorveglianza non vengano utilizzati in modo discriminatorio.
    • Costi: i sistemi di videosorveglianza possono essere costosi da acquistare e mantenere. I costi possono includere l'acquisto e l'installazione delle telecamere, nonché i costi di archiviazione e monitoraggio delle registrazioni. È importante considerare questi costi prima di prendere una decisione di acquisto.

    È importante considerare questi rischi quando si installa un sistema di TVCC e assicurarsi di rispettare le leggi e le normative vigenti nella propria zona. Si consiglia di adottare politiche di sicurezza e di tutela della privacy per proteggere i dati raccolti.

  • Come potete monitorare la vostra casa dal vostro telefono?

    Ci sono molti modi per monitorare la casa dal telefono, ma uno dei metodi più comuni è quello di utilizzare una telecamera di sorveglianza collegata a Internet. Esistono diverse opzioni: si può acquistare una telecamera di sorveglianza compatibile con lo smartphone e installarla all'interno o all'esterno della casa. Una volta connessa alla rete Wi-Fi, è possibile utilizzare un'app dedicata per accedere ai video in diretta della telecamera sul proprio telefono e ricevere notifiche in caso di rilevamento di un movimento.

    Esistono anche soluzioni di videosorveglianza che consentono di aggiungere più telecamere per una migliore copertura, il che può essere utile se si devono monitorare più stanze o aree della casa. Esistono telecamere di sorveglianza per interni ed esterni con risoluzione HD che consentono di visualizzare immagini chiare e precise dal telefono. Alcune di queste telecamere sono dotate anche di funzionalità di visione notturna e di un ampio angolo di visione, che consente di monitorare un'area più ampia.

    Esistono anche sistemi di videosorveglianza gestiti da un servizio online, che consente di accedere ai video delle telecamere da remoto in qualsiasi momento accedendo al proprio account online, e di ricevere notifiche sul telefono in caso di rilevamento di un movimento.

    È inoltre possibile collegare il sistema di videosorveglianza con oggetti connessi, come rilevatori di movimento, rilevatori di fumo e sirene, per una protezione ancora maggiore.

    È importante notare che la sicurezza del sistema dipende dalla qualità della rete domestica. Dovete assicurarvi di avere una password forte e una buona crittografia sulla vostra rete. Il cellulare deve essere protetto con una password o un codice di accesso per evitare che persone non autorizzate possano accedere alle telecamere di sorveglianza.

    In sintesi, monitorare la casa dal telefono è facile grazie alle telecamere di sorveglianza collegate a Internet. Sono disponibili diverse opzioni che consentono di monitorare più stanze della casa, ricevere notifiche di rilevamento e altro ancora.

  • Dove posizionare una telecamera di sorveglianza in una casa?

    È importante riflettere attentamente sulla posizione della telecamera di sorveglianza prima di installarla, in quanto può influire sulle sue prestazioni e sulla capacità di monitorare efficacemente la casa. Ecco alcuni elementi da considerare quando si sceglie la posizione della telecamera:

    • Ingressi: Collocare una telecamera di sorveglianza vicino all'ingresso principale della casa può aiutare a monitorare l'entrata e l'uscita delle persone. Può anche consentire di controllare chi suona il campanello prima di aprire la porta.
    • Aree ad alto rischio: se ci sono stanze o aree della casa ad alto rischio, come una cantina o un'enoteca, è una buona idea posizionare una telecamera in queste aree.
    • Finestre: se avete finestre che si affacciano sulla strada o su un'area aperta agli intrusi, è bene posizionare una telecamera in queste zone per monitorare qualsiasi attività sospetta.
    • Area del giardino: se avete un giardino o un cortile sul retro della casa, posizionare una telecamera in quest'area può aiutarvi a monitorare efficacemente la zona.
    • Ostacoli: evitare luoghi con ostacoli che possano ostruire la visuale della telecamera, come ad esempio un albero o un muro, che possono causare ombre e compromettere la qualità dell'immagine.
    • Altezza: spesso è meglio montare le telecamere di sorveglianza ad un'altezza tale da avere una visuale completa della stanza o dell'area da monitorare e da essere più difficilmente accessibili.

    È inoltre importante considerare la privacy quando si sceglie la posizione della telecamera. Assicuratevi di rispettare le leggi e le normative locali e di non riprendere i vicini, la strada pubblica, ecc. Spostate le telecamere se vi accorgete che non coprono efficacemente alcune aree o se volete aggiungere altre telecamere in altre posizioni.

  • Qual è la differenza tra telesorveglianza e videosorveglianza?

    TVCC e videosorveglianza sono due termini spesso usati in modo intercambiabile, ma con funzionalità e applicazioni leggermente diverse.

    La TVCC è l'uso di telecamere di sorveglianza per registrare e trasmettere immagini in diretta o registrate. Queste telecamere possono essere collegate a una rete locale o a Internet e possono essere visualizzate a distanza tramite un computer o un dispositivo mobile. Le telecamere a circuito chiuso possono essere utilizzate per monitorare gli ingressi, l'entrata e l'uscita, le aree ad alto rischio, le finestre e le aree esterne per scoraggiare le intrusioni e rilevare attività sospette.

    Il monitoraggio remoto, invece, si concentra principalmente sulla sorveglianza a distanza e sul rilevamento degli allarmi. Viene generalmente utilizzato per proteggere la proprietà o le persone da incendi, furti e intrusioni. I sistemi di monitoraggio remoto sono generalmente costituiti da rilevatori di movimento, interruttori per porte e finestre, sirene e un dispositivo per la trasmissione degli allarmi a un centro di monitoraggio. Gli addetti al monitoraggio possono quindi intraprendere azioni appropriate, come contattare le forze dell'ordine o i servizi di emergenza, per affrontare la situazione.

    È importante notare che i due termini possono sovrapporsi ed è comune avere un sistema che integra entrambe le tecnologie (TVCC e monitoraggio remoto) per una migliore copertura e una protezione completa.

  • Come installare una telecamera di sorveglianza senza Internet?

    È possibile installare una telecamera di sorveglianza senza collegarla a Internet. Una delle opzioni più comuni è quella di utilizzare una telecamera di sorveglianza con videoregistratore digitale (DVR) che memorizza le immagini su un disco rigido interno o esterno. Ecco i passaggi generali per installare una telecamera di sorveglianza senza Internet:

    • Scegliere la posizione della telecamera: è importante scegliere una posizione che consenta di monitorare efficacemente l'area desiderata.
    • Collegare la telecamera: collegare la telecamera all'alimentazione e collegare il cavo video (di solito un cavo BNC) al DVR.
    • Collegare il DVR a un monitor: collegare il DVR a un monitor o a un televisore per visualizzare le immagini catturate dalla telecamera. È anche possibile utilizzare un monitor specifico.
    • Configurare il DVR: seguire le istruzioni fornite con il DVR per configurare le impostazioni della telecamera, come le impostazioni di registrazione, il rilevamento del movimento, ecc.
    • Registrare: Le immagini catturate dalla telecamera vengono salvate automaticamente sul disco rigido collegato al DVR, in modo da poterle visualizzare in qualsiasi momento sul monitor o su un televisore collegato.

    È importante notare che con un sistema di sorveglianza non collegato a Internet non sarà possibile accedere alle immagini della telecamera da remoto, ma solo visualizzarle su uno schermo collegato al DVR. Assicurarsi che il disco rigido utilizzato per la registrazione sia sufficientemente capiente e che sia formattato per essere utilizzato dal DVR. Per evitare perdite, è necessario eseguire backup regolari delle immagini registrate.

  • Come funziona una telecamera di sorveglianza wireless?

    Una telecamera di sorveglianza wireless è un tipo di telecamera di sorveglianza che si collega a una rete wireless anziché a un cavo fisico. Queste telecamere utilizzano in genere una connessione Wi-Fi per collegarsi a un router o a un punto di accesso wireless, consentendo un'installazione più semplice e una maggiore flessibilità nel posizionamento delle telecamere.

    • Ecco come funziona in generale una telecamera di sorveglianza wireless:
    • Configurazione della telecamera: il primo passo per utilizzare una telecamera di sorveglianza wireless è quello di configurarla collegandola a una rete Wi-Fi, utilizzando un'applicazione dedicata fornita con la telecamera o un browser web.
      Connessione a una rete Wi-Fi: una volta configurata, la telecamera si connette alla rete Wi-Fi specificata e ottiene un indirizzo IP per comunicare con gli altri dispositivi della rete.
      Invio di immagini: la telecamera utilizza la connessione Wi-Fi per inviare immagini in diretta o registrate a un server o a un dispositivo mobile collegato tramite un'applicazione dedicata o un browser web.
      Monitoraggio remoto: una volta che la telecamera è connessa a una rete Wi-Fi, è possibile accedere ai video in diretta da qualsiasi luogo tramite un'applicazione mobile o un browser web. È possibile monitorare la casa o l'azienda da remoto, anche se non si è in casa.

    È importante notare che una telecamera di sorveglianza wireless dipende dalla qualità della connessione Wi-Fi per inviare le immagini; una connessione scadente o un'interferenza possono causare problemi di trasmissione video. È necessario assicurarsi che la telecamera sia configurata correttamente per evitare accessi non autorizzati alla rete.

  • Come collegare una fotocamera a un telefono?

    Esistono diversi modi per collegare una telecamera di sorveglianza a un telefono, ma uno dei metodi più comuni è quello di utilizzare un'applicazione dedicata. Ecco i passaggi generali per collegare una telecamera a un telefono:

    • Scaricare l'applicazione: scaricare e installare l'applicazione dedicata alla telecamera sul telefono. La maggior parte dei produttori di telecamere di sorveglianza offre la propria applicazione per collegare la telecamera al telefono.
    • Configurare la telecamera: seguire le istruzioni fornite con la telecamera per configurarla correttamente, compresa la connessione a una rete Wi-Fi e la regolazione delle impostazioni di sicurezza.
    • Aprire l'applicazione: aprire l'applicazione dedicata sul telefono e accedere con le informazioni dell'account appropriato (se necessario).
    • Aggiungere la videocamera: seguire le istruzioni dell'applicazione per aggiungere la videocamera al proprio account, che di solito prevede la scansione di un codice QR visualizzato sulla schermata di configurazione della videocamera.
    • Accedere al video: Una volta che la telecamera è collegata all'app, è possibile accedere al video in diretta dal telefono. La maggior parte delle app consente anche di ricevere notifiche quando viene rilevato un movimento e di memorizzare le registrazioni sul telefono o nel cloud.

    Affinché la connessione funzioni correttamente, il telefono e la telecamera devono essere collegati alla stessa rete Wi-Fi. È inoltre importante verificare che la versione dell'applicazione sia compatibile con la versione del firmware della telecamera per evitare bug o errori di connessione.

  • Quale fotocamera senza WiFi?

    Esistono diversi tipi di telecamere di sorveglianza che non richiedono una connessione Wi-Fi per funzionare e che possono essere utilizzate indipendentemente o in aggiunta a un sistema di videosorveglianza o di monitoraggio remoto. Ecco alcuni esempi di telecamere di sorveglianza che non richiedono una connessione Wi-Fi:

    • Telecamere di sorveglianza analogiche: queste telecamere utilizzano un cavo BNC per trasmettere immagini analogiche a un videoregistratore digitale (DVR) o a un monitor.
    • Telecamere di sorveglianza IP: queste telecamere utilizzano un cavo Ethernet per collegarsi a una rete locale o a un videoregistratore digitale (DVR) per trasmettere immagini digitali.
    • Telecamere di sorveglianza con registratore incorporato: queste telecamere incorporano un registratore video per memorizzare le immagini acquisite su una scheda di memoria incorporata o su un disco rigido esterno.
    • Telecamere di sorveglianza wireless con registratore incorporato: queste telecamere utilizzano una tecnologia di comunicazione remota per trasmettere le immagini acquisite a un registratore incorporato, solitamente un monitor o un registratore portatile.

    È importante notare che le telecamere analogiche hanno bisogno di un cavo per trasmettere le immagini, le telecamere IP hanno bisogno di un cavo Ethernet e le telecamere wireless con registratore incorporato hanno bisogno di una batteria per funzionare. La memoria utilizzata dalle telecamere con registratore incorporato deve essere sufficiente per registrare le immagini per il periodo desiderato.

  • Come collegarsi a una telecamera di sorveglianza remota?

    Esistono diversi modi per collegarsi a una telecamera di sorveglianza remota, ma uno dei metodi più comuni è quello di utilizzare un'applicazione dedicata o un browser web. Ecco i passaggi generali per collegarsi a una telecamera di sorveglianza remota:

    • Assicurarsi che la telecamera sia configurata per il monitoraggio remoto: la maggior parte delle telecamere di sorveglianza moderne può essere configurata per il monitoraggio remoto, ma potrebbe essere necessario eseguire un aggiornamento del software o configurare le impostazioni di rete della telecamera per abilitare la connessione remota.
    • Scaricare l'applicazione dedicata: La maggior parte dei produttori di telecamere di sorveglianza offre un'applicazione dedicata per connettersi alla telecamera da remoto. Scaricare e installare l'applicazione sul dispositivo mobile o sul computer.
    • Configurare l'applicazione: seguire le istruzioni fornite con l'applicazione per configurarla correttamente e aggiungere la telecamera al proprio account, di solito scansionando un codice QR o inserendo le informazioni della telecamera.
    • Connettersi alla telecamera: utilizzare l'app per connettersi alla telecamera da remoto, in modo da poter vedere le immagini in diretta dalla telecamera.
    • Utilizzare un browser web: se la telecamera è dotata di funzionalità di accesso remoto tramite un browser web, sarà possibile visualizzare le immagini da remoto con questo metodo.
  • Come si installa una telecamera di sorveglianza?

    L'installazione di una telecamera di sorveglianza varia a seconda del tipo di telecamera e del sistema di sorveglianza utilizzato. Ecco i passaggi generali per l'installazione di una telecamera di sorveglianza:

    • Scegliere la posizione della telecamera: è importante scegliere una posizione che consenta di monitorare efficacemente l'area desiderata.
    • Installare il supporto della telecamera: a seconda del tipo di telecamera, potrebbe essere necessario installare un supporto per la telecamera sulla parete o sul soffitto.
    • Collegare la telecamera: collegare la telecamera all'alimentazione e a un cavo di rete se si utilizza una telecamera IP, o a un cavo video se si utilizza una telecamera analogica.
    • Configurare la telecamera: seguire le istruzioni fornite con la telecamera per configurarla, tra cui il collegamento a una rete Wi-Fi e la regolazione delle impostazioni di sicurezza.
    • Configurare il sistema di sorveglianza: se si utilizza un sistema di sorveglianza come un DVR o un NVR, seguire le istruzioni per configurare il sistema.
    • Prova della telecamera: verificare che la telecamera funzioni correttamente e che registri immagini di qualità.

    È importante notare che è sempre meglio leggere le istruzioni del produttore per garantire un'installazione sicura e corretta. A seconda della posizione scelta per la telecamera, è necessario controllare l'illuminazione per garantire una qualità ottimale delle immagini, la direzione della telecamera per catturare le immagini desiderate e la configurazione per impedire l'accesso non autorizzato alla rete.

  • Qual è la portata di una telecamera di sorveglianza?

    La portata di una telecamera di sorveglianza dipende da una serie di fattori, tra cui il tipo di telecamera, la qualità dell'obiettivo, la risoluzione dell'immagine e la luminosità dell'ambiente. Ecco alcuni esempi di portata per diversi tipi di telecamere:

    • Telecamera di sorveglianza analogica: la portata di una telecamera analogica può variare da 15 a 45 metri, a seconda della qualità dell'obiettivo e della luminosità dell'ambiente.
    • Telecamera di sorveglianza IP: la portata di una telecamera IP può variare da 15 a 30 metri per una risoluzione standard di 720p e fino a 45 metri per una risoluzione di 1080p con un'illuminazione ottimale.
    • Telecamera di sorveglianza a visione notturna: Le telecamere per la visione notturna hanno una portata da 6 a 15 metri con illuminazione a infrarossi.
    • Telecamera PTZ: il raggio d'azione di una telecamera PTZ dipende dal suo angolo di visuale, solitamente compreso tra i 360 gradi, e dall'ottica che consente di ingrandire e ridurre le immagini.

    È importante notare che il raggio d'azione può variare a seconda dell'ambiente e della qualità dell'immagine; un ambiente con poca luce o ostacoli come alberi, edifici o fumo possono ridurre notevolmente il raggio d'azione di una telecamera. Si consiglia di verificare le specifiche del produttore per assicurarsi che la telecamera sia adatta alle proprie esigenze di sorveglianza.

  • Come funziona una telecamera di sorveglianza di notte?

    Le telecamere di sorveglianza che funzionano di notte utilizzano generalmente tecnologie specifiche per acquisire immagini in condizioni di scarsa illuminazione. Esistono due tipi principali di telecamere di sorveglianza che funzionano di notte: le telecamere a infrarossi (IR) e le telecamere per la visione notturna.

    • Telecamere a infrarossi (IR): queste telecamere utilizzano LED a infrarossi per illuminare l'area da monitorare. I LED a infrarossi emettono una luce visibile alla telecamera ma invisibile all'uomo. Le telecamere a infrarossi sono quindi in grado di catturare immagini in condizioni di scarsa illuminazione.
    • Telecamere per la visione notturna: Le telecamere per la visione notturna utilizzano in genere un dispositivo chiamato sensore di bassa luminosità che consente alla telecamera di acquisire immagini anche in condizioni di scarsa illuminazione. Utilizzano inoltre algoritmi di elaborazione delle immagini per migliorare la qualità delle immagini catturate in condizioni di scarsa illuminazione.

    È importante notare che le telecamere per la visione notturna hanno in genere un raggio d'azione inferiore a quello delle telecamere a infrarossi, soprattutto in termini di irraggiamento, ossia la distanza che la telecamera può illuminare in una determinata area. Si consiglia di verificare le specifiche del produttore per assicurarsi che la telecamera sia adatta alle proprie esigenze di sorveglianza, in particolare in termini di raggio d'illuminazione notturno.

  • Quali sono i vantaggi di una telecamera di sorveglianza?

    I vantaggi delle telecamere di sorveglianza includono

    • Maggiore sicurezza: le telecamere di sorveglianza possono monitorare le aree ad alto rischio della casa, dell'azienda o della comunità, riducendo il rischio di furti, vandalismo e altri atti criminali.
    • Monitoraggio a distanza: le moderne telecamere di sorveglianza possono essere collegate a Internet, consentendo di monitorare i locali a distanza tramite uno smartphone, un tablet o un computer, il che è molto comodo per le persone in movimento o per controllare bambini o anziani a distanza.
    • Rilevamento del movimento: alcune telecamere di sorveglianza sono dotate di sensori di movimento in grado di rilevare il movimento e inviare una notifica allo smartphone, consentendo di reagire rapidamente in caso di intrusione.
    • Registrazione delle immagini: le telecamere di sorveglianza possono anche registrare le immagini, su un disco rigido locale o su cloud, consentendo di conservare le prove in caso di incidente o di monitorare le attività nel tempo.
      Prevenzione: infine, le telecamere di sorveglianza possono aiutare a prevenire gli incidenti prima che si verifichino, segnalando comportamenti sospetti o scoraggiando i malintenzionati dall'avvicinarsi alla vostra proprietà.

    È importante notare che esistono telecamere di sorveglianza per esigenze diverse; le varie necessità devono essere valutate per scegliere il sistema di sorveglianza più adatto al vostro ambiente.